Amaretti sardi

Amaretti sardi
Amaretti sardi 5 1 Stefano Moraschini
Immergete in acqua in ebollizione le mandorle dolci e quelle amare, poi scolatele poco per volta e pelarle; mettetele su una piastra e fatele asciugare in forno tiepido, senza farle dorare.

Estraetele dal forno, lasciatele raffreddare e tritatele.

Montate a neve gli albumi, amalgamateli con lo zucchero e le mandorle tritate.

Mescolate accuratamente fino ad ottenere una pasta morbida ma non troppo molle aggiungendo, se necessario, un po' di farina.

Con l'impasto fate delle palline grandi quanto una noce sistemandole mano a mano su una teglia ricoperta da carta da forno e spolverata di farina, schiacciandole leggermente.

Mettete in forno già caldo a 120º-150º C lasciando per 20-25 minuti fino a quando gli amaretti non avranno acquistato un bel colore dorato.
Amaretti sardi

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 8 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it
Ingrediente principale
Vedi anche
Dolci e dessert
Altre ricette nella categoria

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico

Ricevi una volta a settimana i suggerimenti per realizzare una ricetta ottima, sana e semplice.
OK

Calorie e alimentazione

Ricette con l'ingrediente del momento