Baccalà con patate (2)

Baccalà con patate (2)
Baccalà con patate (2) 5 1 Stefano Moraschini

Preparazione

Tenere a bagno in acqua fredda per almeno 2 giorni il baccalà tagliato a pezzi.

Cambiare più volte l'acqua.

Fare imbiondire nell'olio la cipolla affettata sottilmente, versarci poi i pomodori passati o spezzettati, ma preferibilmente privi di pelle e semi.

Unire anche il prezzemolo e la foglia di alloro e fare restringere il sughetto.

Aggiungere poi un po' di acqua calda e, quando bolle, disporre nel tegame i pezzi di baccalà.

Lasciarli cuocere lentamente e ben coperti, scuotendo spesso il tegame: si otterrà un sughetto cremoso e si eviterà che il baccalà attacchi al fondo del tegame stesso.

Volendo accompagnare con le patate il baccalà al pomodoro, si devono tagliare le patate a fette spesse e rotonde e unirle crude nel tegame aggiungendo più acqua bollente.

In questo modo le patate tendono ad ammorbidirsi molto e a disfarsi.

Se invece si vuole che rimangano intere si dovrà procedere diversamente.

Cuocere come indicato il baccalà, poi toglierlo con un po' di sughetto e tenerlo da parte al caldo.

Nel tegame di cottura del baccalà, dove rimane la maggior parte del sugo, aggiungere un altro poco di acqua bollente e le fette di patate.

Quando saranno ben cotte, unire il baccalà, facendolo cuocere per pochi minuti insieme alle patate e scuotendo spesso il tegame.

Baccalà con patate (2)

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altri commenti

Leggi i commenti presenti per questa ricetta

Altre ricette in ordine alfabetico