Carciofi alla brace

Carciofi alla brace
Carciofi alla brace 5 1 Stefano Moraschini

Preparazione

Decapitare i carciofi dalle spine che sono abbastanza indigeste.
Non togliere le foglie esterne dure.
Togliere i gambi.
Tenendo i carciofi per il fondo battere un po' l'estremità (dove c'erano le spine) sul bordo del tavolo in modo che si schiudano leggermente come fiorellini che sbocciano.
Disporli sulla griglia, fondo in basso e condirli con 1 buona presa di sale, un po' d'aglio tritato, se piace, peperoncino, o in alternativa una presa di origano e mentuccia (il mio preferito).
Questo per ogni carciofo.
Il tocco finale: due cucchiai d'olio di frantoio ciascuno fanno penetrare l'ignobile intruglio fin dentro il povero carciofo, che così preparato verrà immediatamente posto sulle braci e fatto cuocere finché le foglie esterne dure sono carbonizzate.
Non andavano tolte perché fanno da recipiente di cottura.
A questo punto si mangiano sfogliando come al solito, e alla fine rimane il tenerissimo fondo.
Carciofi alla brace

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it
Ingrediente principale
Vedi anche
Contorni
Altre ricette nella categoria

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico

Ricevi una volta a settimana i suggerimenti per realizzare una ricetta ottima, sana e semplice.
OK

Calorie e alimentazione

Ricette con l'ingrediente del momento