Fusilli casertani

Fusilli casertani

Preparazione

Mettere lo strutto nella pirofila, farlo fondere, quindi unire la pancetta tagliata a dadini e cipolle, carote, sedano ed aglio tritati finemente.

Fare rosolare brevemente, unire la carne, legata con lo spago, e fare rosolare anch'essa in modo uniforme a fuoco vivace.

Bagnare sovente con poco vino durante la rosolatura e, una volta completata, aggiungere il vino rimasto, la salsa di pomodoro e tanta acqua quanta ne occorre per coprire a filo la carne.

Unire il sale e il pepe macinato, coprire la pirofila e cuocere nel forno, preriscaldato a 170 °C, per cinque ore rigirando ogni tanto la carne.

A metà cottura bagnare con l'olio e, se necessario, aggiungere qualche cucchiaio d'acqua se il fondo di cottura risultasse troppo ristretto o tendente a bruciare.

Setacciare la ricotta e tagliare il salame a dadini.

Togliere la carne dalla pirofila con metà del fondo di cottura (andrà utilizzata come secondo piatto), aggiungere adesso al fondo di cottura rimasto la ricotta e il salame e mescolare con cura.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla bene al dente, condirla col fondo di cottura, spolverizzarla col parmigiano grattugiato e disporla su di un capace piatto di portata, ponendovi al centro la ricotta condita, quindi servire.
Fusilli casertani

Tempi

  • Per la preparazione:
  • Cottura:
  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico