Millefoglie di patate e filetto di maiale

Millefoglie di patate e filetto di maiale

Preparazione

Preriscaldate il forno a 180°.

Pelate e dividete l'aglio in due, quindi utilizzatelo per massaggiare bene la carne.

Ponete la carne in una teglia precedentemente unta con un cucchiaio di olio.

Aggiungete il vino, salate e il pepate.

Infornate e fate cuocere per circa un'ora, bagnando la carne con il fondo di cottura di tanto in tanto.

Quando sarà cotta togliete dal forno e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo pelate le patate, lavatele e asciugatele con carta assorbente.

Con l'aiuto di una grattugia a fori larghi, grattugiatele sopra una ciotola ampia.

Aggiungete le uova sbattute e la farina, regolate di sale e pepe e mescolate bene.

Ponete sul fuoco una padella con l'olio rimasto e la metà del burro.

Versate due cucchiai di composto di patate e appiattitelo con l'aiuto di una paletta.

Ripetete l'operazione fino a riempire la padella e fate cuocere le gallette 5 minuti per parte.

Ripetete l'operazione fino ad esaurimento del composto: otterrete 18 gallette.

Ponete in una casseruola le cipolline, facendo attenzione a non sovrapporle.

Aggiungete il burro rimasto a fiocchetti e spolverate con lo zucchero.

Salate e versate 1/2 bicchiere d'acqua.

Coprite con carta da forno, praticate un foro al centro con l'aiuto di uno stuzzicadenti e fate cuocere per circa 10 minuti.

Eliminate il foglio di carta da forno e continuate la cottura finch? le cipolline risulteranno caramellate.

Tagliate l'arrosto di maiale in 12 fette.

Spalmate un lato di ogni fetta con un velo di senape.

Ponete su dei piatti individuali una galletta di patate e sovrapponete una fetta di carne; proseguite con un'altra galletta e un'altra fetta di carne e completate con una galletta.

Riscaldate il fondo di cottura dell'arrosto e versatelo intorno alle millefoglie.

Servite accompagnando con le cipolline glassate e la misticanza.
Millefoglie di patate e filetto di maiale

Ingredienti e dosi per 6 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Loading...

Altre ricette in ordine alfabetico