Orecchiette con cime di rape (2)

Orecchiette con cime di rape (2)

Preparazione

Qui siamo di fronte ad uno dei piatti più famosi della cucina pugliese.

Prendere due chili di cime de rape, togliere quasi tutte le foglie, asportare i gambi, lasciando solo le cime, lavarle bene e lasciarle in acqua.

Prendere quattro acciughe salate, lavarle bene e spinarle, metterle in un padellino con abbondante olio.

Prendere due cucchiai di pangrattato, metterlo in un tegamino con tre o quattro gocce di olio, e sul fuoco, rimestando sempre con un cucchiaio di legno, fargli prendere un bel colore bruniccio.

A questo punto, mettere a cuocere 250 g di orecchiette in abbondante acqua salata in ebollizione, o comprate o fatte da sè.

Due minuti dopo che l'acqua avrà ripreso a bollire, unire nella stessa pentola le cime de rape.

Scolare il tutto e condire con le acciughe che nel frattempo avremo fritto nell'olio bollente.

Poi cospargere il pangrattato abbrustolito e portare in tavola.

Orecchiette con cime di rape (2)

Ingredienti e dosi per 3 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altri commenti

Leggi i commenti presenti per questa ricetta

Altre ricette in ordine alfabetico