Palpiton

Palpiton

Preparazione

Sbucciare e tagliare a pezzetti la frutta, farla caramellare con un pezzo di burro e 3 o 4 cucchiai di zucchero.

Farla poi cuocere a fuoco lento per circa due ore fino a che è quasi disfatta.

Se la frutta è molto asciutta aggiungere un po' d'acqua.

Lasciare intiepidire quindi, servendosi di un cucchiaio di legno, aggiungere il pane bagnato e ben strizzato, gli amaretti sbriciolati, le uova (una ala volta), il cacao, il cioccolato in polvere, le mandorle, il sale, la buccia del limone, il lievito e l'uvetta.

Imburrare una terrina di terracotta e cospargerla di zucchero; versare il composto e far cuocere in forno moderato a 160 gradi per circa due ore.

Sformare il Palpiton solo quando è completamente freddo.

Se non si dispone di una terrina di terracotta si può usare una tortiera con fondo antiaderente; in questo caso ridurre di circa mezz'ora il tempo di cottura.

Varianti: la frutta può essere di diversi tipi: con le pere si possono usare anche le mele e qualche pesca, che conferisce al dolce un particolare sapore; il cacao e il cioccolato in polvere si possono variare a seconda del gusto.

Palpiton

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico