Pan di spagna

Pan di spagna

Preparazione

Il metodo di preparazione che vi proponiamo non prevede la separazione tra albume e tuorlo e dà luogo a quella che gli intenditori chiamano 'pasta viennese'.

La lievitazione avviene in modo naturale ed uniforme, senza aggiunta di lievito chimico, e ne risulta una pasta dalla consistenza morbida e leggera.

Questa ricetta è sufficiente per una tortiera di 26 cm di diametro oppure per due di 20 cm.

Il tempo di cottura oscilla tra 30 e 35 minuti, a 190 gradi.

Queste basi di pasta possono essere congelate o avvolte in alluminio e conservate in frigorifero senza che induriscano.

In un calderotto tenuto a bagnomaria sbattete con la frusta le uova intere, i tuorli e lo zucchero, fino ad ottenere un composto tiepido.

E' importante che l'acqua del bagnomaria non bolla mai.

Togliete il recipiente dall'acqua e, quando il composto sarà freddo, sbattetelo nuovamente con la frusta, alternativamente, in senso circolare e dall'alto in basso, affinché la massa si gonfi.

Mescolate fra loro la farina e la maizena, quindi fatele cadere lentamente sul composto gonfio, avendo cura di mescolare con una spatola o un cucchiaio di legno affinché gli ingredienti siano ben amalgamati.

Aggiungete ora il burro fuso, badando che non sia caldo, molto lentamente, e la scorza di limone, mescolando in modo da incorporarli al composto.

Versate la preparazione in una o più tortiere imburrate e fate cuocere in forno caldo.

Pan di spagna

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico