Purea di fave con scarola e pecorino romano

Purea di fave con scarola e pecorino romano

Preparazione

Mettete le fave a bagno in acqua fredda, portate l'acqua a bollore e lessatele, a recipiente coperto, per circa 1 ora e mezzo.

Quando saranno ben tenere scolatele, sciacquatele sotto l'acqua corrente e passatele raccogliendo la purea in una terrina.

In una padella fate scaldare 2 cucchiai d'olio con 1 spicchio d'aglio e una punta di peperoncino.

Quando l'aglio sarà colorito eliminatelo e fate saltare la purea di fave.

A parte lessate per 15 minuti la scarola e ripassatela con 2 cucchiai d'olio, 1 spicchio d'aglio e il peperoncino.

Disponete i due composti su un piatto da portata e ricoprite con sottilissime scagliette di pecorino guarnendo il tutto con una verdissima foglia di scarola.

Purea di fave con scarola e pecorino romano

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico