Schiaccia briaca

Schiaccia briaca

Preparazione

Mettere una parte della farina nella spianatoia, aggiungervi la bustina di lievito, la frutta secca tritata, l'uva secca ammollata precedentemente in acqua tiepida, l'olio, l'aleatico ed un bicchierino di alchermes.

Impastare il tutto unendo il resto della farina che l'impasto assorbirà per diventare omogeneo e morbido; aggiungere eventualmente aleatico.

L'impasto deve essere lavorato poco affinché non s'indurisca.

Ungere una teglia rotonda con olio, foderare il fondo con carta oleata che salga dai bordi della teglia.

Ungere anche la carta con olio e versarvi l'impasto, e fare dei buchetti con la pressione delle dita.

Coprire l'impasto con pinoli, uva secca, due bicchierini di alchermes misti a due cucchiai d'olio e spargere bene su tutta la superficie.

Spolverare di zucchero semolato.

Infornare a forno caldo e lasciare cuocere per 40 - 50 minuti.

Sfornare, lasciare raffreddare e disporre la schiaccia briaca sul piatto lasciando la carta dove è cotta.

Si può dividere l'impasto in tre teglie da cm.

22.

E' molto buona anche dopo due o tre giorni perché più friabile.

Non fare caso se si sbriciola, perché è la sua caratteristica.

Si vende in tutta l'isola d'Elba.

Schiaccia briaca

Ingredienti e dosi per 8 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico