Torta pasqualina di Enza

Torta pasqualina di Enza
Torta pasqualina di Enza 5 1 Stefano Moraschini
Ricetta originale
Ringraziamo Enza la Cuoca: In cucina con Enza

Preparazione

Torta pasqualina di enza
Foto della ricetta: Torta pasqualina di Enza
Impasta la farina con l'olio e il sale; aggiungi man mano tanta acqua tiepida quanto basta per ottenere un impasto consistente e morbido; lavorala finché si formino delle bollicine d'aria. Coprire con un tovagliolo umido e far riposare. Con un mattarello stendere la sfoglie in modo che risultino il più possibile sottili.

Pulisci la bieta, lavala e cuocila in una casseruola con poco sale, senz'altro. Cuoci a fuoco basso e con il coperchio per 6 minuti. Appena cotta strizzala bene, tritala finemente e mettila in una ciotola grande. Aggiungi la ricotta sbriciolata, 2 uova intere, il parmigiano grattugiato, metà pecorino e la maggiorana: se l'impasto è troppo solido, ammorbidisci con il latte.

Fodera con una sfoglia uno stampo apribile, unto d'olio. Disponi il ripieno e con un cucchiaio scava 4 incavature in cui porrai le uova intere, crude. Sala e cospargi con il resto del pecorino. Chiudi con una sfoglia di pasta. Sigilla con i ritagli di pasta formando un cordone tutt'intorno al bordo. Con parte di un uovo intero battuto ungi la superficie con un po' d'olio perché risulti più dorata.

Buca la superficie con uno stuzzicadenti, facendo attenzione a non rompere le uova. Infornare in forno già caldo a 200°C, per 40 minuti. Si può servire tiepida, ma anche fredda, durante il pranzo del lunedì di Pasqua.
Torta pasqualina di enza

Ingredienti e dosi per 6 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico