Zucchine saltate all'orientale

Zucchine saltate all'orientale

Preparazione

Strofinate delicatamente le piccole zucchine con un canovaccio umido per eliminare gli eventuali residui di terriccio, tagliate le estremità, affettatele sottilmente senza pelarle.

Scaldate l'olio o lo strutto in una grande padella (o in un wok) e fatevi rosolare le rondelle di zucchine da tre a cinque minuti a fuoco moderato, mescolando costantemente con una spatola.

Quando le zucchine sono cotte, insaporitele con sale e pepe, bagnatele con sei cucchiai di acqua mescolata con la salsa di soia e il sakè o lo sherry.

Portate a ebollizione, assaggiate, salate e pepate se necessario.

Servite immediatamente in un piatto scaldato.

Se usate un wok, il cui fondo è più piccolo di quello dì una normale padella, dovrete far cuocere le zucchine secondo il metodo cinese, e cioè facendo prima cuocere una parte delle rondelle nel centro e scostandole poi verso il bordo per far cuocere un'altra serie di zucchine.

Zucchine saltate all'orientale

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico