Zuppa di pesce allo zafferano

Zuppa di pesce allo zafferano

Preparazione

Per il pesce: lavare bene le cozze e le vongole e metterle in un recipiente.

Tagliare le pinne e sventrare lo scorfano, eliminarne le interiora e lavarlo bene.

Tagliare le pinne delle triglie, squamarle, sventrarle ed eliminarne le interiora.

Lavare le triglie sotto l'acqua corrente e tagliarle in 2 o 3 pezzi.

Tagliare a tranci spessi la pescatrice e unirla alle triglie.

Lavare gli scampi e unirli ai gamberi.

Lavare le seppie e tagliarle a striscioline larghe circa 1 cm.

Per il sugo: scaldare metà dell'olio in un tegame, rosolarvi 1 spicchio d'aglio con il ciuffo di prezzemolo, unire le cozze e le vongole con un pizzico di peperoncino.

Coprire il legame e far aprire i molluschi per circa 5 minuti.

Poi, togliere cozze e vongole dal tegame e colare il sugo di cottura.

Quindi, in un altro tegame capiente, rosolare la cipolla tritata e l'altro spicchio d'aglio schiacciato con il resto dell'olio.

Versare le seppie nel tegame: quando sono ben rosolate, bagnarle con il vino e lasciarlo sfumare.

Unire la polpa di pomodoro e far addensare il sugo.

Per la zuppa: versare nel tegame il brodo e il sugo e sobbollire per 13 minuti.

Infine, unire lo zafferano, lo scortano, gli scampi, le triglie e la pescatrice.

Continuare a cuocere a fuoco lento per 30 minuti aggiustando il gusto di sale.

Per servire: al momento di portare il tegame in tavola cospargere la zuppa con una spolverata di prezzemolo tritato finemente.

Servire la zuppa ben calda con fette di pane integrale tostate e aromatizzate con l'aglio.

Zuppa di pesce allo zafferano

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico