Aceto al dragoncello (2)

Aceto al dragoncello (2)
Aceto al dragoncello (2) 5 1 Stefano Moraschini

Preparazione

Scegliere un contenitore e in base alla capienza di quest'ultimo decidere la quantità di dragoncello da utilizzare in modo che una volta riempito il contenitore, la percentuale di "spazio" occupata dal dragoncello sia all'incirca pari al 5% e il resto sarà occupato dall'aceto.
Prima di utilizzare l'aceto sarà bene far passare all'incirca un mese (o più per contenitori con capienza superiore al litro) in modo tale che il dragoncello ceda il proprio profumo e sapore all'aceto.
Al momento dell'utilizzo non è necessario che il liquido venga filtrato, basta fare attenzione a non versare pezzetti di dragoncello sugli alimenti insieme all'aceto aiutandosi per esempio con un piccolo colino.
Abbinamenti: verdure, carni bianche, pesce in carpione.
Aceto al dragoncello (2)

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it
Ingrediente principale
Vedi anche
Salse
Altre ricette nella categoria

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico

Ricevi una volta a settimana i suggerimenti per realizzare una ricetta ottima, sana e semplice.
OK

Calorie e alimentazione

Ricette con l'ingrediente del momento