Cavolfiore fritto

Cavolfiore fritto
Cavolfiore fritto 5 1 Stefano Moraschini

Preparazione

Private il cavolfiore delle foglie esterne e di parte del gambo, lavatelo accuratamente sotto l'acqua corrente e fatelo lessare in una pentola con acqua bollente salata per 10 minuti.
Scolatelo, lasciatelo raffreddare e poi dividetelo a cimette.
Per preparare la pastella, sbattete le uova in una terrina con il latte, un pizzico di sale e la farina setacciata, fino a quando avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo.
Immergete le cimette di cavolfiore nella pastella in modo che ne restino completamente avvolte; quindi fatele friggere, poche alla volta, in padella con abbondante olio d'oliva caldo, per 5-6 minuti a calore moderato.
Man mano che le cimette saranno dorate, scolatele dall'olio e passatele su un foglio di carta assorbente perché perdano l'unto in eccesso.
Tenete in caldo le cimette già fritte intanto che friggete le altre e poi servitele caldissime, salandole ulteriormente.
Cavolfiore fritto
Totale calorie per persona
449

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it
Ingrediente principale
Vedi anche
Contorni
Altre ricette nella categoria

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altri commenti

Leggi i commenti presenti per questa ricetta

Altre ricette in ordine alfabetico

Ricevi una volta a settimana i suggerimenti per realizzare una ricetta ottima, sana e semplice.
OK

Calorie e alimentazione

Ricette con l'ingrediente del momento