Involtini ai due sapori

Involtini ai due sapori
Involtini ai due sapori 5 1 Stefano Moraschini

Preparazione

Battete bene le fettine di fesa e di lonza, senza romperle, ripulitele dagli eventuali nervetti o dal grasso.

Sulle fettine di fesa mettete una fettina di pancetta, una foglia di salvia e una strisciolina di groviera; sulle fettine di lonza mettete una fettina di prosciutto cotto, una foglia di salvia e due semi di finocchio.

Formate degli involtini che chiuderete con due stuzzicadenti o se preferite con un pezzo di spago da cucina.

In un largo tegame fate sciogliere il burro e la margarina con un rametto di rosmarino e uno di salvia.

Non appena il condimento sarà sciolto, aggiungete gli involtini, facendoli rosolare molto bene e rigirandoli per farli colorire da tutti i lati.

Bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco secco, pepate e lasciate cuocere lentamente per almeno 30-40 minuti.

Durante la cottura, tenete la carne morbida con un dado e acqua calda.

Mettete il tegame sul fuoco, aggiungendo una tazza di caffè di acqua e lasciandolo scaldare molto dolcemente.

Fate addensare il sughetto di cottura e servite con un purè.

Involtini ai due sapori

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico