Petti d'anatra al vino rosso

Petti d'anatra al vino rosso
Petti d'anatra al vino rosso 5 1 Stefano Moraschini

Preparazione

Incidete con tagli trasversali il lato con la pelle dei petti d'anatra.

Allineateli su un vassoio profondo e irrorateli con olio, vino, sale e pepe mescolati.

Unite timo e alloro e lasciate riposare un paio di giorni al fresco.

Scaldate una casseruola a fondo pesante e allineatevi i petti di anatra con la pelle rivolta verso il basso.

Cuocete a fiamma moderata per 7 minuti, girateli, spruzzateli con il brandy, salate, pepate e cuocete 4-5 minuti.

Togliete i petti di anatra e teneteli al caldo.

Versate nella casseruola il liquido di macerazione filtrato, stemperatevi la fecola e fate addensare per 5-10 minuti.

Affettate sottilmente ciascun petto e irrorate con la salsa.

Affettate sottili le patate, foderate un colino con le fette, appoggiatevi sopra un altro colino più piccolo e friggete in olio caldo.

Riempite i cestini di patate con fagiolini al burro.

Servite il petto d'anatra con i cestini di patate.

Petti d'anatra al vino rosso

Ingredienti e dosi per 8 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico