Pollo alla cacciatora in letto di patate al gratin

Pollo alla cacciatora in letto di patate al gratin
Ricetta originale
Ringraziamo Enrica Patanè: Vado in cucina

Preparazione

Pollo alla cacciatora in letto di patate al gratin
Rosolate il pollo dalla parte della pelle in una padella calda per 10' circa senza l'aggiunta di altri ingredienti, girate e fate rosolare anche dalla parte interna, poi togliete il grasso in eccesso.

Lavate e tritate sedano, carote, cipolla e aglio, inseriteli nella pentola insieme al pollo e con l'aggiunta dell'olio fate colorire per 5/10', sfumate con il vino rosso e fate evaporare, aggiungete i pomodori (nel caso di quelli freschi vanno spellati e tolta l'acqua di vegetazione interna), salate, pepate,coprite con coperchio cuocere per circa 30' a fuoco basso fino a che il pollo non sia ben cotto aggiungete un bel pizzico di noce moscata (se fosse troppo asciutto aggiungete un paio di cucchiai di acqua calda, nel caso fosse troppo liquido togliete il coperchio e alzate la fiamma per qualche minuto).

Tagliate a cubetti le patate e tuffatele in acqua in ebollizione dove avremo aggiunto il sale e 1 bicchiere di aceto, fate bollire per 2/3' e scolare (l'aceto serve a formare una patina esterna compatta).
In un contenitore mettete del pangrattato, sale, pepe, mezzo spicchio d'aglio tritato, prezzemolo tritato, 1 cucchiaino di noce moscata mescolare il tutto e inseritevi le patate umide affinché si attaccheranno alla panatura.
Infornate in forno caldo a 240° per 15' circa usate come base per il pollo alla cacciatora, servito caldo e spolverizzato di prezzemolo tritato.

Ricetta originale

Leggi la ricetta originale sul blog Vado in cucina:
http://vadoincucina.blogspot.it/2015/06/pollo-alla-cacciatora-con-patate-gratin.html
Pollo alla cacciatora in letto di patate al gratin

Tempi

  • Tempo totale:

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico