Porri brasati al vino rosso

Porri brasati al vino rosso

Preparazione

Scaldate il forno a 200 gradi (termostato 6).

Mondate i porri ed eliminate quasi tutta la parte verde.

Incideteli quasi fino alla base e lavateli accuratamente sotto l'acqua corrente.

Asciugateli.

Tagliate la pancetta a dadini e rosolatela a fuoco moderato in una piccola padella; toglietela dal fuoco con un mestolo forato quando è ben dorata e sgocciolatela su carta assorbente.

Mondate le cipolle, tritatele finemente e rosolatele nel grasso della pancetta contenuto nella piccola padella finché diventano trasparenti.

Sgocciolatele con un mestolo forato.

Ungete una pirofila con 20 g di burro.

Disponete i porri nella pirofila uno a fianco all'altro e cospargeteli di fiocchetti di burro.

Bagnateli con il brodo, l'olio d'oliva e il vino.

Coprite con la cipolla rosolata.

Pepate.

Portate a ebollizione a fuoco moderato, coprite con un foglio di alluminio e infornate.

Lasciate brasare da venticinque a trenta minuti.

Scaldate un piatto di servizio, disponetevi i porri e teneteli in caldo.

Scaldate anche la pancetta a fuoco dolce nella padella.

Posate la pirofila sul fuoco e fate bollire a fuoco vivace il sugo di cottura finché ne rimangono due o tre cucchiai.

Versatelo sui porri e guarnite con la pancetta molto calda.

Servite immediatamente.

Porri brasati al vino rosso
Totale calorie per persona
873

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico