Rigatoni ripieni di tonno al gratin

Rigatoni ripieni di tonno al gratin

Preparazione

Lessate la pasta in acqua bollente salata, scolatela a metà cottura, versatela in una terrina e conditela con poco olio per non farla attaccare.

Dissalate i capperi sotto l'acqua corrente e asciugateli con un telo da cucina.

Scolate il tonno dall'olio di conservazione, versatelo in un mixer, unite i capperi, il basilico lavato e asciugato, le olive, la scorza di limone e 3 cucchiai di olio e frullate a bassa velocità fino a sminuzzare finemente gli ingredienti.

Mettete il ricavato in una siringa (o una tasca) da pasticciere con bocchetta liscia e a foro largo, e con esso riempite i rigatoni, che sistemerete man mano in 4 pirofiline da forno ben oliate.

Tritate fine l'aglio sbucciato e mescolatelo in una terrina con il pangrattato, l'origano, un pizzico di sale e di pepe e diluite il tutto con mezzo bicchiere circa di olio.

Mescolate ancora, aggiungendo eventualmente altro olio se il composto risultasse asciutto.

Cospargete i rigatoni con il mix di pangrattato e cuoceteli in forno già caldo a 180 gradi per circa 15 minuti, finché cioè la pasta risulterà dorata in superficie.

Trascorso il tempo indicato, sfornate le pirofiline, guarnite i rigatoni con foglioline fresche di basilico e ancora qualche cappero e servite.

Rigatoni ripieni di tonno al gratin

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico