Servizio: dolci di carnevale 2

Servizio: dolci di carnevale 2
Servizio: dolci di carnevale 2 5 1 Stefano Moraschini

Preparazione

59076 SERVIZIO: DOLCI DI CARNEVALE FRITTELLE DI FRUTTA ALLA CANNELLA INGREDIENTI PER 8 PERSONE
270 g di farina, 200 ml di latte, 60 g di burro, 6 tuorli, 3 albumi, una bustina di lievito, un cucchiaio di cannella in polvere, 2 mele verdi Granny Smith, 2 pere Kaiser, 120 g di ananas sciroppato a fette, 80 g di albicocche secche, 40 g di acini di uva nera, un mandarino, 400 ml di olio di arachidi, 80 g di zucchero, 40 g di ciliegine candite, sale.
Ammollate per 10 minuti le albicocche in acqua calda.
Scolatele e asciugatele.
Lavate gli acini e asciugateli.
Sbucciate il mandarino, separate gli spicchi, eliminando i filamenti bianchi.
Asciugate l?ananas sgocciolato con carta da cucina.
Lavate pere e mele ed eliminate il torsolo.
Sbucciatele e tagliate le mele a fette orizzontali e le pere a fette verticali di 7-8 mm di spessore.
Ricavate le fette dalla parte centrale dei frutti, per averle tutte uguali.
Fate sciogliere il burro in un tegamino senza farlo friggere.
Ponete i tuorli in una ciotola, gli albumi in un'altra e unite a quest'ultima un pizzico di sale.
Montate gli albumi per 5 minuti con la frusta elettrica.
Unite ai tuorli 20 g di zucchero e la cannella e montateli per 3 minuti con la frusta elettrica.
Incorporate ai tuorli la farina setacciata con il lievito, alternandola con il latte freddo e continuando a montare con la frusta alla velocità minima.
Unite il burro sempre montando.
Incorporate gli albumi poco per volta con una forchetta con lenti movimenti verticali.
Scaldate l'olio in una padella senza farlo fumare.
Immergete i frutti nella pastella, cercando di rivestirli in uno strato uniforme.
Friggetele nell'olio a più riprese: mele, pere, ananas e albicocche 3 minuti per parte; uva e mandarini un minuti per parte.
Voltate i frutti con due forchette.
Scolate le frittelle con il mestolo forato su carta assorbente e spolverizzatele con lo zucchero rimasto.
Adagiatele su un piatto da portata, sistemate le ciliegine nei fori delle fette di mela e di ananas e servite.
TORTA AQUILONE CON MARZAPANE COLORATO INGREDIENTI PER 8 PERSONE
: Una busta di miscela 9 torte (380 g), 125 g di burro, 3 uova, 50 ml di latte, 60 g di confettura di albicocche, 2 cucchiai di succo di limone, 300 g di marzapane, coloranti alimentari (rosso, blu, verde e giallo) alcune gocce, 4 cucchiai di zucchero a velo, burro e farina per la teglia, 4 biscotti tipo Mikado.
Preriscaldate il forno a 180° Versate la miscela nella ciotola, unite uova, burro morbido a pezzetti e latte.
Lavorate con la frusta per 3 o 4 minuti.
Imburrate e infarinate una teglia di 24 cm di diametro antiaderente con il bordo a cerniera apribile e versatevi l'impasto.
Infornate e cuocete 45 m.
Trascorso questo tempo fate intiepidire e sformate la torta.
Dividete il marzapane in 4 panetti.
Inserite in ogni panetto uno stecchino intinto in un colorante diverso.
Lavorate ogni panetto con le mani, per distribuire il colore.
Stendete i panetti su 4 pezzi di carta da forno spolverizzati con zucchero a velo, con il matterello allo spessore di circa 3 mm.
Ritagliate la torta in un quadrato di 24 cm di lato, eliminando le parti arrotondate.
Dividete le parti eliminate in rombi di circa 4 cm di lunghezza.
Dividete la torta quadrata in 4 parti, tagliandola lungo le due diagonali.
Scaldate la confettura con il succo di limone 2 minuti a fuoco dolce.
Spennellatela sulla superficie e sui lati del quadrato e sui rombi.
Rivestite ogni pezzo di torta con un pezzo di marzapane di colore diverso, tagliate il marzapane eccedente a filo, alla base di ogni quarto.
Rivestite nello stesso modo i piccoli rombi, alternando i colori del marzapane.
Ricomponete la torta sul cartoncino.
Disponete i biscotti lungo le diagonali, facendoli convergere al centro, eliminate la parte che sporge.
Appoggiate la torta sul tavolo, completatela con i nastri e sistemate i rombi lungo i nastri.
Servite.
GIRANDOLE ALL'ARANCIA CON ZUCCHERO A VELO INGREDIENTI PER 6 PERSONE
: 2 rotoli di sfoglia all'uovo fresca per lasagne (500 g), 2 arance, 200 ml di olio di arachidi, 2 cucchiai di zucchero a velo.
Togliete il rotolo di pasta dalla sua confezione.
Srotolate la pasta, lasciandola appoggiata sulla carta che la avvolgeva.
Ritagliate la pasta in quadrati di circa 8-10 cm di lato, usando il righello e la punta del coltellino.
Lavate le arance e asciugatele molto bene con carta da cucina.
Grattugiate la scorza di un? arancia, lasciandola cadere direttamente sulla sfoglia, non grattugiate la parte bianca perché è amara.
Premete la scorza con il palmo della mano, per farla aderire bene alla pasta.
Praticate su ogni quadrato un taglio a croce senza arrivare al centro, deve restare un trattino centrale di circa un cm non inciso.
Piegate i quattro vertici di ogni quadrato verso l'interno, facendoli convergere al centro, premete con le dita per incollarli (se la pasta risulta molto asciutta, inumiditela con un dito bagnato in acqua fredda, nei punti in cui deve incollarsi, prima di piegare i vertici, potete anche usare pochissimo tuorlo).
Scaldate l'olio in una padella senza farlo fumare e friggetevi le girandole in tre riprese, un minuti per parte, voltandole con 2 forchette.
Devono essere dorate, ma non troppo colorite, altrimenti la scorza brucia e diventa amara.
Scolate le girandole con il mestolo forato su carta da cucina e trasferitele sul piatto da portata.
Spolverizzatele con lo zucchero a velo, lasciandolo cadere dal colino.
Decorate con mezza arancia tagliata a spicchi e servite.
CARAMELLE CON CONFETTURA, MANDORLA E AMARETTI INGREDIENTI PER 8 PERSONE
: 2 rotoli di pasta frolla fresca stesa (460 g), 4 cucchiai di confettura di albicocche, 30 g di amaretti, 30 g di mandorle sbucciate, 3 cucchiai di burro, 200 ml di olio di arachidi, 80 g di zucchero Tritate gli amaretti e le mandorle, ponete il trito in una ciotolina e amalgamatevi la confettura, dovete ottenere un composto spalmabile, se necessario unite ancora un po' di confettura.
Togliete i rotoli di pasta frolla dalla sua confezione.
Srotolate la pasta, lasciandola appoggiata sulla carta che la avvolgeva.
Ritagliatela in quadrati di circa 10 cm di lato, aiutandovi con il righello e il coltellino.
Sciogliete il burro in un pentolino a fuoco bassissimo.
Spennellatelo su metà di ogni quadrato di pasta, lasciando libero un cm dal bordo.
Stendete il composto di confettura sulla parte imburrata in uno strato sottile, usando la lama di un coltello tenuta piatta.
Arrotolate i quadrati di pasta su s‚ stessi, partendo dal lato spalmato di confettura.
Fate in modo che i bordi di pasta siano ben sigillati, altrimenti la confettura esce durante la cottura.
Per farli aderire meglio, inumiditeli con poca acqua fredda o con un po' di tuorlo, prima di formare i rotolini di pasta.
Chiudete le estremità dei rotolini con una leggera torsione, formando delle caramelle.
Sistematele sulla placca e tenetele in frigorifero per 20 minuti se sono freddi i dolcetti restano più compatti durante la frittura.
Scaldate l'olio di arachidi in una padella, non deve essere troppo caldo: immergetevi un pezzetto di mollica di pane, che deve impiegare qualche secondo a diventare dorato.
Friggetevi le caramelle 3 minuti per parte, in due riprese, voltandole a metà cottura con due forchette.
Scolatele con il mestolo forato su carta assorbente.
Ponete lo zucchero in un piatto fondo e rotolatevi le caramelle ben calde, in modo che lo zucchero le ricopra.
Sistematele su un piatto da portata, servitele calde o fredde.
.jpg
Servizio: dolci di carnevale 2

Ricetta originale

L'Immaginario

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico