Carne cruda all'albese

Carne cruda all'albese

Preparazione

Prendete il pezzo di coscia e liberatelo di ogni pellicina; fatelo quindi a tocchi e poi con un coltello molto affilato e robusto tritatelo finemente sul tagliere.

Oppure fatevi macinare la carne direttamente dal macellaio.

Comunque questa operazione deve avvenire in un tempo il più vicino possibile a quello del consumo della carne.

Ponete la carne tritata in una terrina, unite gli spicchi d'aglio schiacciati e quindi l'olio d'oliva: amalgamate bene in modo che l'olio venga assorbito dalla carne la quale non deve essere nè troppo unta nè asciutta.

Calcolate circa dieci cucchiai d'olio.

Salate, pepate e da ultimo aggiungete il succo di limone: rimescolate ancora e prima di servire allontanate gli spicchi d'aglio.

La carne deve conservare il suo bel colorito roseo: ecco perché dovete servirla subito, non appena avete messo il limone; quest'ultimo tende a cuocerla e a renderla grigia.

Mettete la carne cruda nel piatto del commensale e poi cospargetela di sottili lamelle di tartufo bianco d'Alba ottenute al momento con l'affettatartufi.

Vino consigliato: Dolcetto d'Alba.

Carne cruda all'albese

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altri commenti

Leggi i commenti presenti per questa ricetta

Altre ricette in ordine alfabetico