Zabaglione al porto e melone

Zabaglione al porto e melone

Preparazione

Far ammorbidire la gelatina in fogli in una ciotola d'acqua fredda.

Lavorare i tuorli d'uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto ben amalgamato; aggiungere il Porto, versare la crema in una casseruola e farla cuocere a bagnomaria, battendola con una frusta finché avrà quasi raddoppiato il suo volume senza raggiungere l'ebollizione; toglierla dal fuoco; aggiungervi la gelatina scolata e strizzata e mescolarla finché sarà completamente sciolta; far raffreddare lo zabaglione.

Incorporarvi delicatamente la panna montata a parte, versare la crema in uno stampo, oppure in stampini individuali e porli in frigorifero per almeno 2 ore.

Nel frattempo dividere il melone a metà, eliminare i semi e, con uno scavino, ricavare tante palline, metterle in una terrina, irrorarle con il Porto e farle macerare in frigorifero per 15 minuti circa.

Al momento di servire, immergere per un attimo gli stampini in acqua calda, capovolgere la crema sul piatto di portata, guarnire a piacere con le scagliette di cioccolato e servirla accompagnandola con le palline di melone e con i chicchi di ribes.

Zabaglione al porto e melone

Ingredienti e dosi per 4 persone

Licenza

Questa ricetta è pubblicata sotto Licenza Creative Commons • E' possibile copiarla, stamparla, riprodurla per fini diversi da quelli commerciali e sempre citando l'autore e la fonte • www.cucinare.meglio.it

Ingrediente principale

Vedi anche

Scrivi un commento per questa ricetta. La tua opinione è importante!

Altre ricette in ordine alfabetico